Riproduzione

In orario di apertura è possibile riprodurre in fotocopia (o tramite scanner) i documenti di proprietà della Biblioteca, nei limiti e con le modalità previste dalle norme sul diritto d’autore.

Modalità e costi

Il servizio di fotocopiatura è a pagamento. È possibile attivare la fotocopiatrice mediante la tessera d’iscrizione o inserendo manualmente le proprie credenziali.
Per acquistare le copie desiderate rivolgersi direttamente al personale, che provvederà ad aggiungerle al proprio conto utente.

Il costo delle copie è di € 0,05* cad. in B/N e di € 0,30 cad. a colori.

* In base alla convenzione tra il Seminario, l’Istituto Teologico Marchigiano e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose, i docenti possono usufruire gratuitamente del servizio, limitatamente alle copie in B/N.

Scanner

In alternativa è possibile utilizzare il servizio gratuito di scannerizzazione digitale. Il personale provvederà all’invio del testo scannerizzato in formato pdf all’indirizzo di posta elettronica fornito dall’utente.

Limiti alla riproduzione

Non è consentita la riproduzione di manoscritti, opere rare e di pregio, libri antichi, materiali danneggiati, periodici rilegati, nonché delle opere che per dimensione e caratteristica del supporto possano deteriorarsi.

In ogni caso gli utenti dovranno provvedere autonomamente alla riproduzione.

Recupero credenziali

Chi avesse smarrito le proprie credenziali per accedere ai servizi di riproduzione, potrà recuperarle autonomamente mediante l’apposita funzione presente nell’Area personale.

Ultimo aggiornamento: 08 Ott 2018